Diciannove arresti al concerto dei Phish

La polizia ha arrestato diciannove persone a margine di un concerto dei Phish a Hartford, nel Connecticut. Capi d’accusa piuttosto variegati: dal consumo illegale di alcool (riscontrato in minorenni) alla partecipazione a disordini. Uno degli arrestati è accusato di aver incitato i presenti a una sommossa. Va detto che la polizia era ben preparata a "fare vittime", dato che alcuni agenti in borghese si sono mescolati ad alcune centinaia di spettatori che all’una di notte stavano rilassandosi (in vari modi) dopo il concerto in un parcheggio. Chi ha in programma un viaggio in America per le festività natalizie e sia preso dal desiderio di fare un salto a un concerto in Connecticut, tenga conto che quest’anno anche gli spettatori della placida Dave Matthews Band sono stati sottoposti al fuoco di proiettili di gomma, mentre a settembre sono stati usati spray irritanti per gli occhi di chi si era recato a vedere un concerto hip-hop. Non che i Phish siano più fortunati altrove: nel mese di ottobre, alla Illinois State University Arena, un loro show era stato seguito da 13 arresti; nello Iowa hanno raddoppiato la cifra, con 26 fermi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.