Kelly Rowland polemica col papà di Beyoncé

Kelly Rowland polemica col papà di Beyoncé

Kelly Rowland proprio non sopporta l'atteggiamento da padre-padrone di Matthew Knowles. La cantante ed ex componente delle Destiny's Child ha voluto mettere le cose in chiaro in merito ad una possibile, futura reunion del gruppo. "Matthew Knowles non è un membro delle Destiny's Child e con tutto il rispetto, non sta a lui decidere se e quando torneremo insieme. Le uniche che possono decidere siamo Michelle, Beyoncé ed io e nessun'altro", ha dichiarato la Rowland. Tale esternazione arriva in risposta alle recenti affermazioni di Knowles in risposta ad alcune indiscrezioni circolate su internet che volevano il gruppo femminile di nuovo insieme. Il papà di Beyoncé, ex manager delle Destiny's, si era sentito in dovere di smentire quelle voci, specificando che le ragazze non hanno nessuna intenzione di tornare insieme.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.