Nastro dei Beatles a Toronto nel 1966: invenduto

Nastro dei Beatles a Toronto nel 1966: invenduto

Interesse parecchio, qualche offerta però bassa, e alla fine il nastro dei Beatles è rimasto invenduto. Niente acquirenti per le bobine da 14 minuti contenenti la conferenza stampa che i Fab Four tennero a Toronto il 17 agosto 1966 ed in cui, tra le varie domande, John Lennon rispose ad un quesito sulla famosa affermazione secondo la quale i Beatles sarebbero stati più famosi di Gesù.

L'asta si è svolta presso Bonham and Butterfields di Los Angeles. Ci si attendeva che la registrazione avrebbe raggiunto una cifra tra i 20 ed i 25.000 dollari, e invece le offerte sono state troppo basse per poter essere accettate. La rappresentante della casa d'aste, Jannelle Grigsby, non ha offerto altri particolari sulle cifre proposte. Nel nastro, registrato presso l'albergo King Edward della città canadese, i Beatles parlano anche, tra gli altri argomenti, della guerra in Vietnam.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.