Scozia, è ufficiale: Susan Boyle canterà per il Papa

Ormai, di dubbi, sembra non essercene più: dopo l'ufficializzazione, da parte della chiesa cattolica scozzese, di voler ingaggiare Susan Boyle per allietare con un concerto la visita di Papa Benedetto XVI nel nord della Gran Bretagna il prossimo autunno, oggi arriva la conferma che l'ex star di "Britain's got talent" presterà la sua ugola alle celebrazioni in occasione del viaggio pastorale del Santo Padre: benché, come riferisce un portavoce della Chiesa, le trattative siano ancora in fase di svolgimento, sembra ormai assodato che la quarantanovenne ex insegnante di Blackburn si esibirà il prossimo 16 settembre a Bellahouston Park, a Glasgow, durante la messa all'aperto che il Papa officerà in occasione della sua visita di quattro giorni, la prima da parte della massima autorità cattolica in Scozia da quella di Giovanni Paolo II nel 1982.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.