NEWS   |   Metal / 07/06/2010

I Dimmu Borgir al lavoro con un'orchestra e il compositore Storaas

I Dimmu Borgir al lavoro con un'orchestra e il compositore Storaas

I Dimmu Borgir da sempre amano le orchestrazioni e le trame sonore complicate, alla base del loro black metal sinfonico. Ma per l'album a cui stanno lavorando al momento (il nono in studio) hanno deciso di spingersi oltre: hanno quindi ingaggiato i 51 membri della KORK Orchestra e i 38 cantanti del coro della Schola Cantorum.

Non contenti si stanno anche avvalendo della stretta collaborazione di Gaute Storaas, compositore norvegese contemporaneo. Storaas si è pronunciato a proposito del suo impegno coi Dimmu Borgir e ha detto: "Sono stati fatti molti tentativi, in passato, di mettere giacca e cravatta a una band rock e instillargli un po' di splendore sinfonico, con risultati molto vari. Lavorare coi Dimmu Borgir, però, è una cosa differente. La loro musica è epica, tematica e sinfonica già sul nascere; hanno chiaramente un approccio orchestrale alla composizione e il mio ruolo, a volte, è solo quello di trascrittore; altre invece prendo le loro idee, le smonto e le ricostruisco per renderle fedeli alle intenzioni del gruppo".

 

Il disco in fase di lavorazione è al momento senza titolo ed è previsto per il prossimo autunno: l'8 di ottobre uscirà in Germania, l'11 nel resto d'Europa e il 12 negli Stati Uniti.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi