A McCartney il ‘Gershwin Prize’, festa alla Casa Bianca

A McCartney il ‘Gershwin Prize’, festa alla Casa Bianca

 

A Paul McCartney è stato consegnata ieri una delle maggiori onorificenze musicali americane, il “Gershwin Prize” per la Canzone Popolare tributato dalla Library of Congress: l’evento sarà celebrato oggi alla Casa Bianca alla presenza del presidente Barack Obama con una festa in cui si esibiranno tra gli altri  – insieme a Paul McCartney stesso - Elvis Costello, Stevie Wonder, Herbie Hancock e Jonas Brothers. L’evento andrà in onda sulle TV statunitensi.

E’ solo la terza volta che il premio viene concesso: McCartney, il primo non americano a riceverlo, succede a Paul Simon (2007) e Stevie Wonder (2009).

"E’ fantastico per me”, ha commentato McCartney in conferenza stampa, “perchè da piccolo sono cresciuto ascoltando la musica dei fratelli Gershwin, e chi poteva immaginare che un giorno un ragazzino di Liverpool si sarebbe trovato qui a ricevere una tale onorificenza…”. McCartney, peraltro, si appresta a celebrare dopo essere scampato ad un pericolo molto serio, episodio di cui si è appreso solo oggi, a qualche giorno dall'accaduto: qualche giorno fa l'artista è stato infatti aggredito da una gang armata a Città del Messico mentre si trovava insieme a sei musicisti del suo gruppo (l'intervento della polizia locale ha evitato il peggio).
Il premio è stato istituito dalla Library of Congress e intitolato ai fratelli George e Ira Gershwin, con la seguente motivazione: "Riconoscere i musicisti le cui carriere riflettano una vita dedicata a promuovere la canzone come veicolo di espressione artistica e comprensione culturale”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.