Il principe William è un fan del rapper Dizzee Rascal

Dal Bow a Buckingham Palace non è che ci sia poi tutta questa distanza. Ma da oggi la distanza è ancor minore visto che il principe William ha manifestato il suo entusiasmo per Dizzee Rascal, nato appunto nella zona del Bow della capitale britannica. Si è appreso che il figlio di Diana e Carlo, recatosi con la fidanzata Kate Middleton al festival Big Weekend di Radio1 a Bangor in Galles, non solo durante il set di Dizzee ha cantato tutte le parole di tutte le canzoni, ma ha anche voluto conoscere di persona il cantante. Così, dopo la sua esibizione, uno stupefatto Rascal (vero nome Dylan Kwabena Mills, 24 anni) ha ricevuto "Wills" in camerino. "Dizzee quasi non ci credeva", ha detto dopo l'incontro un amico del rapper. "Non gli pareva vero che il principe conoscesse tutti i suoi testi". William ha promesso all'artista che proverà a far ascoltare le sue canzoni alla regina Elisabetta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.