Cheryl Cole (Girls Aloud) vuole cambiare nome dopo il tradimento

Cheryl Cole (Girls Aloud) vuole cambiare nome dopo il tradimento

Cheryl Cole è ancora furiosa dopo essere stata tradita dal marito Ashley Cole, calciatore sia del Chelsea sia della Nazionale inglese. Ora, dopo averci pensato sopra per qualche settimana, la cantante non solo gli ha chiesto ufficialmente il divorzio ma sta pensando anche di cancellare ogni traccia di lui. A iniziare proprio dal cognome: l'artista infatti starebbe considerando l'ipotesi di tornare al suo cognome da nubile, Tweedy, per togliersi di mezzo ogni possibile ricordo del fedifrago e cornificatore. La cantante, che è sia solista sia componente del gruppo femminile delle Girls Aloud, pretende inoltre metà della villa da 7 milioni di euro che la ex coppia possedeva nel Surrey. Però Cheryl, sempre secondo indiscrezioni, non vuole sporcarsi le mani con la vile pecunia: la villa d'accordo, ma sarebbe intenzionata a non chiedere all'ex marito neanche un soldo extra. Quadrupedi a parte. I due cani, i chihuahua Coco e Buster, quelli sì che li vuole.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.