I Six Feet Under contro Obama e la British Petroleum

I Six Feet Under contro Obama e la British Petroleum

I Six Feet Under non si occupano solo di violentissimo death metal, ma hanno anche tempo ed energie per commentare i fatti di attualità. In particolare nel loro MySpace hanno appena postato una dichiarazione molto netta e tagliente a proposito del disastro ambientale in corso al largo della Lousiana, a causa della falla nella piattaforma petrolifera della BP. E non risparmiano critiche dure all'amministrazione di Barack Obama.

La band scrive: "Non eravamo tutti convinti che questo presidente avrebbe dovuto essere più coscienzioso e avrebbe fatto di più per aiutare la nostra gloriosa patria e darci una mano a risollevarci?  Invece sembra che ci stia affossando non facendo nulla per fermare la perdita di petrolio che sta distruggendo il golfo del Messico e il nostro Paese". E si prosegue con un invito preciso: "Se guidate... boicottate di brutto la British Petroleum! Non comprate il loro carburante. Loro potrebbero fermare la perdita di petrolio, ma sono una compagnia avida e malvagia, a cui non importa di noi e di questo pianeta". La chiusura è un bijoux: "Boicottate la BP. Obama, vaffan**lo".

Vedremo che tipo di reazioni provocherà questa presa di posizione, tra i fan che sostengono il presidente degli Stati Uniti - anche se non è una sorpresa, visto che i Six Feet Under hanno da sempre una posizione critica verso ogni forma di governo e autorità.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.