Viacom vs. YouTube: la lite sui copyright nasce da un contratto fallito?

Viacom vs. YouTube: la lite sui copyright nasce da un contratto fallito?

Il duro contenzioso che dal marzo del 2007 oppone Viacom  (capogruppo di Mtv) a YouTube e a Google avrebbe alla base, tra le altre cose, un fallito progetto di collaborazione commerciale. E’ quanto risulta dalla documentazione depositata in tribunale: prima dell’innescarsi della lite, Google avrebbe offerto a Viacom 592 milioni di dollari garantiti in cambio della licenza a diffondere i suoi programmi tv sulla piattaforma di videosharing; la media company avrebbe rilanciato con una richiesta di almeno 700 milioni di dollari, ma a quel punto la trattativa si sarebbe incagliata. Dopo avere verificato le “violazioni in massa” perpetrate a danno dei suoi copyright, infine, Viacom avrebbe deciso di adire le vie legali facendo richiesta di un risarcimento danni da 1 miliardo di dollari.

Un “memo” interno fatto circolare da Google nel 2006, un mese dopo avere acquistato YouTube, farebbe capire l’importanza strategica assegnata ai contenuti di Viacom, definiti come “i più preziosi, tra quelli resi disponibili dai maggiori content provider”. 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.