CTS Eventim ha completato l'acquisizione di TicketOne

E' stata ufficialmente perfezionata l'acquisizione di TicketOne da parte della tedesca CTS Eventim AG, entrata nell'azionariato dell'azienda milanese all'inizio del 2007 e, pertanto, già detentrice di circa il 50% della stessa.
CTS Eventim,  player di primissimo piano del ticketing mondiale e sicuramente il maggiore operatore del comparto a livello europeo, è quotata alla borsa tedesca (SDAX) ed ha operato attraverso una propria holding, acquistando da AMFIN il 49,826% delle azioni e arrivando così a detenere il 99,65% di TicketOne. Le azioni sono state pagate 20,6 milioni di euro: sommando questo all'investimento iniziale, TicketOne è stata quindi valorizzata 36,9 milioni di euro. TicketOne è leader nel mercato del  ticketing italiano e nel 2009 ha generato ricavi per 20,3 milioni di euro, realizzando un EBITDA di 6,5 milioni di euro. Ampie conferme per quanto riguarda il top management italiano: Stefano Lionetti manterrà la carica di amministratore delegato per i prossimi tre anni e per lo stesso periodo Sergio Mello-Grand continuerà a operare come vice presidente e responsabile dello sviluppo di strategia, tecnologia e nuovi mercati; Andrea Grancini, infine, opererà come direttore commerciale del 'live entertainment'. Lionetti ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti per l'esito dell'operazione e possiamo affermare che il rilancio della società, che è ormai completo, ci permette di guardare al futuro con grande ottimismo: abbiamo ottime prospettive di sviluppo sia in ambito tecnologico che per quanto attiene ai nuovi mercati, e ci confermiamo una delle realtà di maggiore perso in seno al gruppo Eventim che, dal momento del proprio ingresso, ha contribuito alla crescita costante di TicketOne".
TicketOne nell'ultimo anno ha portato avanti un forte processo di diversificazione: pur restando la musica il business principale, si segnalano gli ingressi nei musical ("La bella e la bestia", con Stage Entertainment), nel tennis (con gli Internazionali di Tennis di Roma) e nella Formula Uno (GP di Monza 2010).

    E' stata ufficialmente perfezionata l'acquisizione di TicketOne da parte della tedesca CTS Eventim AG, entrata nell'azionariato dell'azienda milanese all'inizio del 2007 e, pertanto, già detentrice di circa il 50% della stessa.
    CTS Eventim,  player di primissimo piano del ticketing mondiale e sicuramente il maggiore operatore del comparto a livello europeo, è quotata alla borsa tedesca (SDAX) ed ha operato attraverso una propria holding, acquistando da AMFIN il 49,826% delle azioni e arrivando così a detenere il 99,65% di TicketOne. Le azioni sono state pagate 20,6 milioni di euro: sommando questo all'investimento iniziale, TicketOne è stata quindi valorizzata 36,9 milioni di euro. TicketOne è leader nel mercato del  ticketing italiano e nel 2009 ha generato ricavi per 20,3 milioni di euro, realizzando un EBITDA di 6,5 milioni di euro. Ampie conferme per quanto riguarda il top management italiano: Stefano Lionetti manterrà la carica di amministratore delegato per i prossimi tre anni e per lo stesso periodo Sergio Mello-Grand continuerà a operare come vice presidente e responsabile dello sviluppo di strategia, tecnologia e nuovi mercati; Andrea Grancini, infine, opererà come direttore commerciale del 'live entertainment'. Lionetti ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti per l'esito dell'operazione e possiamo affermare che il rilancio della società, che è ormai completo, ci permette di guardare al futuro con grande ottimismo: abbiamo ottime prospettive di sviluppo sia in ambito tecnologico che per quanto attiene ai nuovi mercati, e ci confermiamo una delle realtà di maggiore perso in seno al gruppo Eventim che, dal momento del proprio ingresso, ha contribuito alla crescita costante di TicketOne".
    TicketOne nell'ultimo anno ha portato avanti un forte processo di diversificazione: pur restando la musica il business principale, si segnalano gli ingressi nei musical ("La bella e la bestia", con Stage Entertainment), nel tennis (con gli Internazionali di Tennis di Roma) e nella Formula Uno (GP di Monza 2010).

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.