Sandi Thom lasciata dal fidanzato poco prima delle nozze

Sandi Thom lasciata dal fidanzato poco prima delle nozze

Che qualcosa non andasse nel verso giusto lo si era intuito nello scorso febbraio, quando Sandi Thom aveva fatto sapere che l'annunciato matrimonio con il fidanzato Jake Field era stato sospeso in quanto -questa la formula- "aveva bisogno di tempo per concentrarsi sulla sua carriera". Una motivazione piuttosto strana. E solo oggi la verità: la Thom, balzata alla notorietà dopo un contratto discografico offertole in base al successo ottenuto dai "concerti" diffusi dalla sua camera da letto via Internet, è stata mollata dal fidanzato poco prima delle nozze. "Avevo già comprato il vestito per il matrimonio", ha riferito la cantautrice scozzese. "Ma la vita ci riserva delle sorprese incredibili. E' stato lo choc più grande che mi sia mai capitato. Non avrei mai e poi mai pensato che io e Jake ci saremmo lasciati". Sandi, licenziata dalla Sony nel 2009, ha appena pubblicato il nuovo album "Merchants and thieves".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.