BMG Rights: joint venture con Caplan e Backer, talent scout americani

L’agguerrita società di gestione di “diritti musicali” controllata dal gruppo tedesco Bertelsmann e dalla private equity newyorkese KKR mette a segno un altro colpo, entrando in joint venture con la One Haven Music Publishing di Michael Caplan e Steve Backer. Entrambi sono personaggi molto noti e molto ben introdotti nell’ambiente: Caplan, che ha fondato One Haven l’anno scorso in società con il distributore digitale The Orchard, ha iniziato la carriera a fianco del leggendario e controverso Morris Levy, titolare della Roulette Records; come direttore artistico della Epic ha messo sotto contratto Living Colour, Keb’ Mo’, Ginuwine e G. Love, e dopo avere formato una sua etichetta, Or Music, ha scoperto e lanciato Matisyahu e i Los Lonely Boys. Anche Backer ha lavorato a lungo per la Epic Records (nei reparti marketing e promozione), assumendo poi ruoli di vertice alla Giant Records (affiliata a Warner Brothers), alla EMI Music Publishing e alla V2 Records, lavorando a fianco di artisti come Michael Jackson, Pearl Jam, Blink-182, New Radicals e White Stripes. La loro esperienza e fittissima rete di contatti  fornirà ovviamente a BMG Rights Management ancora maggiori entrature nel mondo artistico, discografico ed editoriale, con il fine ultimo di arricchire il roster di artisti e autori sotto contratto.

 

 

Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.