Cityslang entra in Extralabels

Extralabels è una divisione di Virgin Music Italy che ha il compito di “ricercare e sviluppare nuovi progetti locali con particolare attenzione alle realtà sommerse e spesso al margine del circuito ufficiale e più tradizionale” e di rappresentare alcune etichette internazionali quali Mute, 4AD, Pussyfoot, Priority, Wall of Sound e – recentissima nuova entrata – Cityslang. La struttura ha sede a Roma, e ne fanno parte Carlo Martelli (general manager), Fausto Donato (product manager & A&R per il repertorio italiano) e Francesca Spada (head of promotion). Fra le ultime pubblicazioni discografiche di Extralabels ricordiamo “Eye of the hunter” di Brendan Perry, “Play” di Moby, “Manual” degli Appliance, “Nibs & Nabs” degli Slick City, “Wireless” di Luke Slater, “Decks, efx and 909” di Richie Hawtin, “And the ass saw the angel”, EP “parlato” di Nick Cave (del quale è in ripubblicazione l’intero catalogo)
Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.