Black Sabbath, live in novembre

Black Sabbath, live in novembre
A pochi giorni dal concertone milanese, i Black Sabbath hanno fatto sapere che pubblicheranno un album live in novembre. La line-up sarà quella degli esordi (Osbourne, Iommi, Butler, Ward) perché i concerti presi in esame sono quelli, ormai già ritenuti "leggendari" da chi ha avuto la fortuna di assistervi, tenuti dalla longeva band lo scorso dicembre al NEC di Birmingham. Per rendere più appetibile l'offerta, il gruppo ha deciso d'includervi anche due nuove composizioni. I titoli di queste sono "Psycho man" e "Selling my soul". In quanto al nuovo album di studio dei "Sabs", Osbourne e Iommi hanno già scritto parecchi nuovi pezzi assieme. Le registrazioni, se non si metteranno a litigare ancora come in passato hanno fatto circa tremila volte, si svolgeranno tra dicembre e gennaio.
Dall'archivio di Rockol - Paranoid, Il capolavoro dei Black Sabbath
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.