Musicisti: tutti drogati, per i lettori di ‘Melody Maker’

La maggioranza dei lettori di "Melody Maker", storica rivista musicale inglese, si dice convinta che le rockstar incoraggino i giovani a drogarsi. Il 65 per cento dei lettori, interpellati da un sondaggio, sostiene che i musicisti fanno scoprire la droga agli ascoltatori; addirittura il 95 per cento ritiene che tutte o quasi le rockstar prendano droghe regolarmente o lo abbiano fatto in passato. Il commento del giornale è stato: «La nostra indagine dimostra che il mondo della musica e quello della droga saranno sempre legati e, parallelamente, che i fans non considerano più la droga un argomento particolarmente importante».
Music Biz Cafe Summer: le conseguenze della pandemia su major e indie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.