Referendum ‘Musica e Dischi’: ecco la lista completa dei vincitori

Referendum ‘Musica e Dischi’: ecco la lista completa dei vincitori
Doppio successo di Tom Waits nel tradizionale referendum indetto dal mensile “Musica e Dischi” tra i maggiori critici musicali nazionali, giunto quest’anno alla ventesima edizione. L’ultimo CD del cantautore californiano, “Mule Variations” (Epitaph) si è aggiudicato con largo margine il primo posto nella categoria riservata agli album pop-rock di produzione internazionale, precedendo “Californication” dei Red Hot Chili Peppers, “Hours…” di David Bowie, “Apple Venus vol. 1” degli XTC e “Dead Bees On A Cake” di David Sylvian. E grazie ai tre lodatissimi (e affollatissimi) concerti di luglio tenuti a Firenze, Waits ha conquistato anche il riconoscimento di miglior performer live della stagione, davanti a R.E.M., Jamiroquai, Robbie Williams e Bruce Springsteen. Altrettanto numerosi i consensi raccolti da Franco Battiato con “Fleurs” (Mercury), che nella categoria pop-rock italiano replica così il successo dell’anno scorso, regolando una pattuglia di agguerrite band di “nuovo rock” italiano: nell’ordine, Bluvertigo (con l’album “Zero”), Afterhours (“Non è per sempre”), Piccola Orchestra Avion Travel (“Cirano”) e La Crus (“Dietro la curva del cuore”). Questi ultimi si sono aggiudicati anche il secondo posto nella categoria concerti (artisti italiani), dietro a Vinicio Capossela e davanti a Vasco Rossi e lo stesso Battiato. Vittoria pari merito, tra le nuove proposte italiane, per due delle band più interessanti dell’ultima generazione, Quintorigo con “Rospo” (Universal) e C.O.D. con “La velocità della luce” (Virgin), mentre Macy Gray con “On How Life Is” (Epic) è risultata la più votata tra i debuttanti stranieri.
Affermazione quasi scontata degli Eiffel 65 di “Blue” (Bliss Co./Skooby, quattro milioni di copie vendute in Europa) nel settore degli artisti dance italiani (seguono la Ann Lee di “2 Times”, un altro hit internationale, e il Gigi D’Agostino del “Tanzen EP”), mentre la palma del miglior prodotto dance straniero è andata a “Saturday” (Edel) di Cunnie Williams.
I giornalisti selezionati da Musica e Dischi (100 in tutto, nelle varie categorie, in rappresentanza di quotidiani, periodici e testate specializzate) hanno premiato inoltre: “Nine To Get Ready” (ECM) dell’americano Roscoe Mitchell e “The Songs Remain The Same” (Via Veneto Jazz) degli italiani Doctor 3 (il trio Rea-Pietropaoli-Sferra) come migliori dischi jazz del 1999, le opere per liuto di John Dowland eseguite da Massimo Lonardi (etichetta Agorà) come miglior album di sinfonica italiana e le “Sequenzas” di Luciano Berio nell’esecuzione dei Solisti Ensemble Intercontemporain come migliore produzione sinfonica straniera (su marchio DG). Il “Mitridate” di Mozart nell’edizione Decca diretta da Christopher Rousset con Cecilia Bartoli e l’opera teatrale “Die Feen” di Wagner diretta da Oetvos (etichetta Dynamic) infine, hanno ottenuto le maggiori preferenze nel campo della lirica, rispettivamente di produzione internazionale e locale.

Dall'archivio di Rockol - Pillole di saggezza di Tom Waits
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.