Red Hot Chili Peppers: trionfo a Milano

Red Hot Chili Peppers: trionfo a Milano
Si è tenuto ieri sera al Forum di Assago l’unico concerto italiano del gruppo di "Californication". Mario Luzzatto Fegiz sul "Corriere della Sera" parla di 13mila fans scatenati e di scenografia spartana per uno show di un’ora e un quarto «aperto da "Around the world".(...) Danno una energia, una forza trasgressiva e una varietà di emozioni come pochi al mondo i Red Hot Chili Peppers. (...) Perciò la «febbre» per l'unico spettacolo italiano del gruppo era alta da mesi. Al punto che i biglietti erano esauriti da 9 settimane. (...) Mentre il rombo del basso e della batteria fa rivivere antiche emozioni alla Emerson, Lake e Palmer, Flea (il leader dello spettacolo) resta a torso nudo. (...) A Colonia qualche giorno fa si erano picchiati durante lo spettacolo. Dopo ai giornalisti hanno detto che scherzavano. Ma non sembrava. Cinque anni fa a Milano Flea (che ieri sera sfoggiava una vistosa chioma rosa) si era presentato in scena completamente nudo, gli altri coperti solo da un calzino. Si beccarono una denuncia. Ieri sera le provocazioni sceniche sono rimaste nella norma». Tra le altre recensioni del concerto, spicca per entusiasmo quella di Luca Dondoni de "La Stampa". «Chi non c’era, chi non ha sentito il desiderio di prenotarsi e poi acquistare un biglietto, prendere la macchina e gettarsi nella fredda periferia milanese pur essendo un rock-fan, ha commesso un grave errore. L’errore di chi verrà per sempre additato dagli amici "che c’erano", come colui che si è perso uno dei più bei concerti degli ultimi cinque anni. No, non è esagerazione. Non stiamo osannando un quartetto di sfigati che solo due anni fa sembrava non dovesse più dar fastidio. Qui si parla di quattro ex junkies capaci di rinnovarsi al punto da realizzare con l’ultimo disco "Californication" il successo di una carriera. Neanche ai tempi di "Under the bridge" i RHCP erano riusciti a vendere trecentomila cd nel nostro paese: questa volta sì. Addirittura il gruppo ha talmente colto nel segno dei fans italiane da lasciar di stucco gli stessi discografici che commentano: "In tutta Europa l’Italia è quella che ha comprato più dischi dei Red Hot e non ci spieghiamo il perchè. Anni fa erano l’Inghilterra, i paesi scandinavi e poi la Germania ha fare i grossi numeri. Con ‘Californication’ Kiedis e i suoi hanno conquistato l’Italia con la stessa facilità con la quale un coltello dalla lama calda taglia in due un panetto di burro"».
Andrea Spinelli sul "Giorno" fa notare che il Forum conteneva 11.218 persone «ovvero la capienza massima consentita: gli organizzatori dello show milanese hanno provveduto a raddoppiare il servizio di sicurezza del Forum elevandolo da 80 a 180 addetti. Affiancata da polizia e carabinieri, la sicurezza ha cercato fino all’ultimo di evitare lo sfondamento dei cancelli da parte del pubblico - agitatissimo - rimasto fuori dal Forum».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
13 giu
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.