Anche Ricky Martin contro la legge anti-immigrazione dell'Arizona

Anche Ricky Martin contro la legge anti-immigrazione dell'Arizona

Dopo Shakira, anche Ricky Martin si è espresso in termini sfavorevoli nei confronti della nuova legge anti-immigrazione appena varata dal governatore dell'Ariziona Jan Brewer: il provvedimento, che potrebbe essere applicato già dalla prossima estate, concede di fatto alla polizia pieni poteri di fermare, interrogare e arrestare persone sospettate di non avere i documenti in regola. "E' una legge che non ha senso", ha detto il cantante durante la cerimonia di premiazione dei Billboard Latin Music Awards: "Gli immigrati non sono soli: diciamo basta alla discriminazione, all'odio e al razzismo". Alle parole della latin pop star hanno fatto eco quelle del collega Larry Hernandez, che nel corso della stessa serata è stato premiato come artista Latin dell'anno e ha cominciato la propria carriera a Phoenix, capitale dell'Arizona: "E' spiacevolissimo che qualcuno ci discrimini per il solo fatto che il nostro aspetto possa essere definito 'latino': non è giusto, diciamo no a questa legge".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.