Un tour nelle scuole contro ecstasy e incidenti stradali per Radio Dimensione Suono

Si chiama “Headline Tour 2000”, ed è un Tour nelle scuole italiane in cui i temi trattati sono fondamentalmente due: sicurezza stradale ed abuso di sostanze stupefacenti. Gli incontri si svolgeranno in cinema e teatri in cui i deejay e i testimonial danno vita con i ragazzi ad un happening vero e proprio: il primo contatto con i ragazzi è affidato a due D.J che suonano e mixano brani da discoteca invitando i ragazzi ad una sorta di “rave” improvvisato. Il secondo stadio è rappresentato dalle immagini delle pubblicità progresso statunitensi e australiane che, per la loro crudezza, sono state vietate nel nostro paese. Il terzo passo è rappresentato dall’incontro con i testimonial, i ragazzi della Comunità Incontro di Don Pierino Gelmini che sono usciti dal tunnel della droga e con ragazzi vittime di incidenti stradali con handicap gravi. Con loro si converserà dei temi annunciati, ecstasy e sicurezza stradale. L’iniziativa, che partirà alla fine di marzo del 2000, ha per partner l’Osservatorio per la Sicurezza Stradale della Regione Emilia Romagna, La Regione Lazio e il Comune di Milano, nella scorsa edizione ha toccato con il suo tour 18 città italiane incontrando circa 9000 ragazzi tra i 16 ed i 18 anni. Sono state raccolte 2000 schede compilate dai ragazzi che hanno partecipato a HeadLine '99 e queste schede, insieme a quelle che verranno raccolte nel prossimo tour, saranno la base di un libro che racconterà le esperienze dei ragazzi.
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.