La DreamWorks di Spielberg progetta un nuovo sito (anche) musicale

La DreamWorks (ovvero la casa di produzione cinematografica fondata nel '94 da Steven Spielberg, Jeffrey Katzenberg e David Geffen, alias mister Geffen Records) e la Imagine Entertainment stanno progettando di mandare in onda, via web, brevi filmati realizzati da professionisti ma anche da amatori. Per la precisione, le due imprese congiunte daranno il via a una terza attività con un proprio nome e una propria specifica connotazione, POP.com, che programmerà concerti ed eventi dal vivo oltre che filmati on-demand.
Un portavoce della Imagine ha spiegato che la nuova impresa ha tutte le intenzioni «di programmare filmati che abbiano a che fare con la musica; POP.com potrebbe anche servire da trampolino di lancio per musicisti che vogliano cimentarsi con la recitazione, decidendo di essere filmati per le nostre trasmissioni».
Par di capire, dunque, che i filmati in questione saranno di argomento vario, di durata breve (per rispondere alle esigenze della comunicazione e dell'intrattenimento via Web) e che la programmazione cambierà a seconda delle esigenze (mutevoli) del pubblico. Il sito avrà una sezione interattiva, e dovrebbe cominciare a funzionare dai primi mesi del 2000.
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.