NEWS   |   dalla Stampa / 30/10/1999

E’ morto Wolmer Beltrami: suonava con Gorni Kramer, lanciò Mina e Leali

E’ morto Wolmer Beltrami: suonava con Gorni Kramer, lanciò Mina e Leali
"La Stampa" informa che «Il mondo della musica leggera piange la scomparsa di Walter Beltrami, leggendario fisarmonicista, conosciuto in tutto il mondo per il suo stile inconfondibile, diventato famoso negli anni '40 e '50 nell'orchestra di Gorni Kramer. Artista di grande talento, espressione di eclettismo musicale, ma anche acrobata della fisarmonica, con Kramer faceva coppia fissa: le sue esibizioni televisive fecero epoca ed ancor oggi vengono ricordate come qualcosa di irripetibile. Nato a Mantova nel 1922, è morto a Cerveteri, in provincia di Roma, all'età di 77 anni. Beltrami è stato autore di centinaia di arrangiamenti cosiddetti cromatici, derivanti dal jazz, alcuni dei quali di grande successo, e di motivi come "Il treno", "Carovana negra". "Squadrone bianco". Caratteristica di tutte le sue esibizioni i "quattro ritmi di Beltrami", subito riconoscibili e applauditi dai suoi fans. Era un fisarmonicista che diventava tutte le volte un protagonista, presente in numerose riviste e commedie musicali (con Delia Scala e Renato Rascel in special modo), scopritore di talenti. Si deve a lui la scoperta di Mina, avviata, grazie al suo intuito e alla sua competenza musicale, a una brillante carriera. Un'altra sua scoperta quella di Fausto Leali».
Una scoperta di “La Stampa”, invece, è il nome del musicista: che non si chiamava Walter, ma Wolmer.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi