Accademia di Sanremo: la favola del magazziniere, il reclamo dell’Afi

Sul "Corriere della Sera", Mario Luzzatto Fegiz scrive: «Tra i 12 finalisti dell'Accademia di Sanremo la giuria Rai ha scelto di promuovere al Festival nelle Nuove Proposte il gruppo sanremese Lythium, i Bau di Chieti e il diciannovenne toscano Claudio Fiori. I Bau risultano spettacolari con la cybermusica di "Reset" e una solista dal look stravagante. Il giovane Claudio è capace di virtuosismi vocali e ha una gran presenza scenica. E i Lythium, che hanno proposto "L'unica tribù", hanno alle spalle una storia curiosa: la loro voce Stefano Piro, di origini napoletane, all'ultimo Festival di Sanremo indossava la divisa di uomo di fatica: trasportava macchine da scrivere, alimentatori per computer e all'occorrenza passava lo straccio. "Ma quando scendeva la notte o all'alba - racconta -, tornava fuori il rocker che è in me. Ora in quella sala ci tornerò da artista: non avrei mai osato sperarlo. Ho festeggiato correndo per la città a torso nudo"».
Ma le nubi non se ne vanno dal cielo di Sanremo. Scrive il "Giorno": «Le ombre su Sanremo coinvolgono anche la Rai in qualità di organizzatore ed editore del Festival". Lo sostiene in una nota l’Afi, associazione di categoria che rappresenta i produttori indipendenti, la quale lamenta che "dalla scorsa edizione le associazioni della discografia sono state estromesse dalla stesura del regolamento e dalla collaborazione con l’organizzazione. (...) La Rai ha voluto assumere il ruolo centrale di organizzatore-editore del programma, e questo comporta precise responsabilità verso il settore e gli utenti. La Rai non può lavarsene le mani dicendo di essere estranea all’Accademia di Sanremo, dal momento che il regolamento del Festival prevede la partecipazione alla Sezione Giovani di tre artisti dell’Accademia giudicati e scelti dalla commissione artistica della Rai. L’Afi reclama di riprendere il proprio ruolo anche nell’ambito del Festival di Sanremo, in un’ottica di costruttiva collaborazione con tutte le forze interessate allo sviluppo e alla salvaguardia della musica leggera italiana».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.