‘Sono dei Future Loop Foundation’. ‘In tal caso è in arresto’, risponde il poliziotto

Mark Barrott, in arte Future Loop Foundation, ovvero uno dei primi progetti di drum'n'bass a proporsi con un live set, è stato arrestato in Francia per guida pericolosa.

Barrott aveva appena finito il suo DJ set a Parigi. Per la fretta di arrivare a Calais per imbarcarsi per l'Inghilterra e arrivare in tempo a Londra per un'altra performance, ha imboccato una strada statale a 150 all'ora. La polizia francese lo ha inseguito e raggiunto. Una volta fermato però Barrott ha avuto la cattiva idea di presentarsi come membro di un gruppo e citare il nome del suo progetto. I poliziotti, intimoriti dal nome e associandolo a qualche gruppo sovversivo anarcoide, anziché limitarsi a fargli una multa, lo hanno arrestato e gli hanno confiscato la patente. Una volta permesso a Mark di spiegare la natura poco sovversiva di Future Loop Foundation la polizia lo ha rilasciato, ma per Barrott ormai era troppo tardi per raggiungere Calais in tempo. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.