Un italiano a Dublino: Ligabue sarà l’unico dei ‘nostri’ a esibirsi dal vivo agli MTV Europe Music Awards

Un italiano a Dublino: Ligabue sarà l’unico dei ‘nostri’ a esibirsi dal vivo agli MTV Europe Music Awards
Sarà Ligabue l'unico italiano a esibirsi dal vivo nel corso della sesta edizione degli MTV Europe Music Awards, che si terrà al "The point" di Dublino giovedì 11 novembre, a partire dalle 21.00, e che sarà trasmessa in diretta da ciascuna delle 84 sedi di MTV nel mondo (audience stimata: circa un miliardo di telespettatori).
La notizia è stata annunciata oggi nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la sede milanese di MTV. Il cantautore ha spiegato: «Dal vivo farò un pezzo tratto dal mio nuovo album. Non so ancora quale, non ci abbiamo pensato. Probabilmente non 'Una vita da mediano', ma un brano più up-tempo».
Secondo alcune indiscrezioni, Ligabue avrebbe invece avuto intenzione di eseguire "Il mio nome è mai più", ma senza i "soci" Jovanotti (che pure sarà agli EMAs per consegnare un premio) e Piero Pelù: «Niente di più falso», ha puntualizzato lui, deciso, «Fare quella canzone a Dublino sarebbe stato strumentale. “Il mio nome è mai più” è già stata oggetto di polemiche, e riproporla in quel contesto avrebbe significato prestare il fianco a ulteriori critiche».
La partecipazione agli EMAs, per Ligabue, rappresenta «un'occasione importante, ma anche un rischio. Sono ancora convinto che la mia musica sia difficilmente esportabile all'estero: io faccio pop-rock, ma canto in italiano. Del resto, siccome sono testardo, voglio andare laggiù e vedere cosa succede. Non nego di essere un po' agitato».
Ligabue, peraltro, non concorre al titolo di "Miglior artista italiano", per il quale sono in lizza Jovanotti, Negrita, Alex Britti, Elio e Le Storie Tese, Vasco Rossi - nessuno dei quali, però, è stato chiamato a esibirsi a Dublino.
Il premio viene assegnato in base ai voti ricevuti da ciascun artista (ricordiamo che è possibile votare collegandosi al sito www.mtv.it, oppure telefonando allo 0269300333 fino alle ore 12 dell'11 novembre, oppure attraverso un coupon distribuito presso i negozi Blockbuster: vedi Rockol del 5 ottobre).
Europe Music Awards a parte, Ligabue sarà anche il padrino di un nuovo programma di MTV Italia, "Total Request Live", che prevede ogni giorno la partecipazione del pubblico in studio oltre che di alcuni ospiti «legati al mondo di MTV»: prima puntata il 2 di novembre.
«E' un periodo molto denso di impegni, questo», ha concluso il cantautore di Correggio. «Gli EMAs e gli altri progetti vanno a inserirsi nel mezzo del mio tour, che toccherà le principali città italiane, e che non vedo l'ora di cominciare. Dopo le due date di Verona» (10 e 11 settembre) «mi sento molto carico. Certo, all'Arena suonare è stato fantastico. Quel posto andrebbe usato più spesso. E' bello sia per chi si esibisce, sia per il pubblico: un'acustica perfetta».
Dall'archivio di Rockol - Il nuovo album "Start": il tour
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
19 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.