Nuove classifiche USA: i Nine Inch Nails sopra tutti

Nuove classifiche USA: i Nine Inch Nails sopra tutti
Il primo album dei Nine Inch Nails dopo cinque anni è stato abbondantemente premiato dai compratori. "The fragile" è infatti scattato al primo posto delle nuove classifiche USA, lasciando al secondo "Millennium" dei Backstreet Boys; il disco di Trent Reznor, da più parti definito «triste», ha venduto 228.746 copie nel corso della prima settimana nei negozi. La rapper Eve, a sorpresa in prima posizione la scorsa settimana con "Let there be Eve - Ryff Ryder's first lady", scende in quinta. E, tra i BSB ed Eve, al numero 3 si infila il "vecchio" Santana col suo ultimo album "Supernatural", mentre Christina Aguilera è quarta col suo omonimo album d'esordio.
Sul sesto gradino si posa "A love like ours" di Barbra Streisand, il suo primo dopo "Higher ground" del 1997, e sul settimo un disco più o meno dello stesso genere, "Back at one" di McKnight, un lavoro composto da ballate romantiche. A chiudere la Top 10 sono chiamati "Fly" delle Dixie Chicks (8), "Devil without a cause" del rap-rocker Kid Rock (9) e "Baby one more time" di Britney Spears (10). Buono ma inferiore ai precedenti il posizionamento di "To Venus and back", il nuovo (ed inaspettato) album di Tori Amos; il doppio della compositrice si trova al numero 12 con 112.113 copie vendute. "Nigga please" di Ol' Dirty Bastard, che era riuscito ad addentare la Top 10 la scorsa settimana, ruzzola fino al numero 32. "Euphoria morning" di Chris Cornell, ex Soundgarden, si ferma al numero 18 con 75.563 copie vendute. Non brillanti le entrate dei Type O Negative, trentanovesimi con "World coming down", e Ben Harper, sessantasettesimo con "Burn to shine".
Dall'archivio di Rockol - Nine Inch Nails: perché si chiamano così?
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.