I Repubblicani si appropriano di ‘Born in the USA’

I Repubblicani si appropriano di ‘Born in the USA’
“Born in the USA” di Bruce Springsteen come colonna sonora di un comizio elettorale. E’ successo alcuni giorni fa nello Iowa, dove Pat Buchanan, candidato del Partito Repubblicano, ha preso la parola subito dopo aver fatto ascoltare al pubblico il celebre brano del Boss. Buchanan, politico di stampo definito “reaganiano”, ha pronunziato un discorso filomilitarista e contro gli immigrati estrapolando ad arte alcuni brevi passaggi della canzone. Il pezzo, come noto, venne invece scritto da Springsteen con in mente la sorte di un reduce del Vietnam, e pertanto il refrain è da intendere come ironico. Comunque sia, non è la prima volta che i politici USA tentano di appropriarsi della canzone dell’Uomo di Freehold; prima di Buchanan vi aveva provato, tanto per citarne uno, Bob Dole.
Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.