I Five attaccano Ricky Martin. Lui si vendica duettando con i Backstreet Boys

La Rca ha presentato un ricorso all'organizzazione che stila le classifiche di vendita del Regno Unito, per un'irregolarità nella classificazione di "Livin' la vida loca" di Ricky Martin. Secondo la casa discografica dei 5ive, la boy-band è stata derubata di un numero uno in classifica. Il brano della star portoricana infatti è contenuto in un cd della durata di venti minuti e un secondo, e proprio a causa di quel secondo di troppo il cd non sarebbe ascrivibile nella categoria dei "singoli", che devono includere musica per un massimo di 20 minuti. Regolamento alla mano, quindi, Ricky Martin dovrebbe essere squalificato a favore di "If ya gettin' down", dei 5ive.
Il cantante portoricano comunque non pensa ai 5ive: ha in mente un'altra boy-band per un duetto dallo spessore artistico forse non eccelso, ma destinato a piazzarlo molto a lungo in cima alle classifiche. Si parla infatti di una canzone con i Backstreet Boys.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.