Nuovo progetto per Roni Size

Nuovo progetto per Roni Size
A quasi due anni di distanza da Reprazent, il disco premiato con il Mercury Prize con cui si è fatto conoscere nel mondo, Roni Size torna in scena con un nuovo progetto, Breakbeat Era, a cui partecipano DJ Die e Leonie Laws, una vocalist conosciuta qualche anno fa a Bristol (dove vive Roni Size). Jazz, funk e drum'n'bass sono ancora parte della trama sonora concepita da Roni con i suoi due compagni per il disco d'esordio (già nei negozi anche in Italia) e per il primo singolo ("Ultra obscene"). Il gruppo ha in progetto un nuovo tour negli States che partirà a metà settembre da New York (in occasione della CMJ Music Marathon). C'è solo da sperare che il comportamento di Leonie sia un pò più "defilato" di quello tenuto nelle date inglesi. A Glastonbury ad esempio, Leonie ha insultato un poliziotto ed è stata portata al più vicino comando di polizia, rischiando di far saltare la performance di Breakbeat Era nella dance tent del festival estivo più prestigioso d'oltre manica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.