edel music AG si allea con il gruppo Play It Again Sam

edel music AG, la più importante etichetta europea indipendente, e il gruppo Play It Again Sam, capofila in Europa per lo sviluppo di diverse etichette emergenti, hanno annunciato un accordo di alleanza a lungo termine che ha lo scopo di creare «una delle più innovative case discografiche del prossimo millennio».
Il contratto prevede l’acquisizione da parte di edel del 74,9% delle azioni della Play It Again Sam. Fanno parte del contratto le 13 società del poliedrico gruppo con sede a Bruxelles, dalla cui alleanza si prospetta un volume di vendite pari a 95 milioni di Euro nel 1999.
In questa operazione rientrano società di successo in Belgio, Olanda, Francia e Germania, una quota elevata nella Vital Distribution (distributore inglese) e l’etichetta francese dance di successo F-Com. Inoltre, l’alleanza può contare su forti relazioni in tutta Europa con importanti label indipendenti quali Mute Records, Beggars Banquet Group, XL Recordings, Tommy Boy, Wall of Sound. I fondatori della casa discografica, Kenny Gates e Michel Lambot, manteranno il ruolo di co-Presidenti della Play It Again Sam, controllando il 25,1% delle azioni insieme al partner e direttore finanziario Phil Saussus. Gates e Lambot faranno parte anche del senior advisory board della edel. La Play It Again Sam rimarrà completamente indipendente ed autonoma, e si occuperà essenzialmente del mercato della musica alternativa e dal profilo meno commerciale. edel music AG, quotata alla borsa di Francoforte, è la casa discografica indipendente più importante d’Europa. A causa dei costi di integrazione, i risultati per il 1999 rimangono invariati mentre le previsioni delle vendite per il 2000 raggiungono i 720 milioni di marchi.
Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.