Carly Simon vs. Starbucks: il giudice dà torto alla cantante

Il giudice di Los Angeles George Wu ha respinto l’azione legale intentata da Carly Simon contro la catena di caffè Starbucks, colpevole a suo dire di non avere promosso adeguatamente il suo album “This kind of love”.

Il disco, pubblicato nel 2008 su etichetta Hear Music, ha venduto soltanto 120 mila copie e la Simon ne addebita gli scarsi risultati commerciali alla violazione degli impegni di marketing assunti da Starbucks, che cinque giorni prima della sua pubblicazione aveva iniziato a chiudere negozi negli Stati Uniti azzoppando di fatto uno dei principali canali di distribuzione del prodotto. Il giudice Wu, tuttavia, ha argomentato che l’artista, da contratto, non poteva vantare voce in capitolo nelle scelte di marketing e commerciali dell’azienda; quest’ultima, di conseguenza, non può essere ritenuta inadempiente nei suoi confronti anche perché non ha ricevuto in contropartita dall’artista somme di denaro o diritti di proprietà sui master.   

La Simon può ancora appellare la decisione, ma sembra che abbia poche possibilità di averla vinta. Numerosi altri artisti di alto profilo hanno pubblicato dischi per Hear Music, compartecipata dal Concord Music Group: tra questi Paul McCartney, Joni Mitchell, James Taylor, John Mellencamp e i Chieftains.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.