Contratto discografico per Lisa Marie Presley. Intanto va all'asta la prima poesia di Elvis

Il re ha un'erede! E non stiamo parlando solo del patrimonio finanziario, ma soprattutto dell'eredità musicale della dinastia Presley.

Lisa Marie Presley, dopo aver procurato al povero babbo Elvis un genero un po' degenere - perlomeno secondo i fans - sposando Michael Jackson, ora perpetuerà direttamente il nome della casata sui dischi della Java Records (gruppo Capitol), con cui ha firmato un contratto. Lisa Marie sarà affiancata da Glen Ballard, produttore e coautore di "Jagged little pill" di Alanis Morissette. Entro la fine dell’anno, secondo quanto riferito dall’ufficio stampa della casa discografica, Lisa Marie entrerà in sala di regsitrazione. Massimo riserbo sul disco (nulla si sa del genere musicale o dei testi).
Intanto, Sotheby's a New York sta per mettere all'asta il primo autografo firmato da Elvis e soprattutto la sua prima poesia, scritta nel 1945, a undici anni, per una compagna di classe della scuola di Tupelo. Per l'opera autografa ci si attende un'offerta tra i 3.000 e i 4.000 dollari. Il poema, del quale Rockol vi offre una traduzione il più possibile aderente allintensit delloriginale, recita:

Le rose sono rosse, le viole sono blu
Se una gallina ti entra in casa
per farla uscire dille "Buh!"
Quando ti sposi e vai a stare in una baracca
Per vestire i tuoi figli, delle patate usa la sacca.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.