Comunicato ufficiale della famiglia del rapper Guru

La famiglia di Guru ha diramato un comunicato per chiarire le circostanze della sua morte. Nella lettera si afferma che il rapper (vero nome Keith Elam) era in stato comatoso da febbraio e che dunque non avrebbe potuto scrivere nessuna lettera. Ciò si riferisce al testamento attribuito a Guru e diramato dal suo amico MC Solar. “La famiglia Elam vuole ringraziare tutti i fans del nostro figlio/fratello/zio/nipote/cugino/padre Keith aka Guru per l’amore e il supporto profuso. Il nostro cuore è spezzato per la sua morte. Guru era devoto al suo giovane figlio al quale mancherà tantissimo. Guru ha sofferto di mielomi multipli per oltre un anno. Le complicazioni per la sua malattia l’hanno portato ad avere problemi respiratori e un attacco cardiaco, in seguito al quale è entrato in coma da metà febbraio fino alla sua morte, senza mai riprendere conoscenza. Nelle prime ore del 19 aprile la sua pressione sanguigna è precipitata e il suo cuore si è fermato. Guru è morto troppo giovane, ma lui nel tempo che ha avuto è risucito a diventare una leggenda, e noi ne siamo fieri”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.