I Fall sono vivi: singolo in gennaio ed album in febbraio

Nei mesi scorsi le cose parevano essersi messe male per i Fall, uno dei gruppi più longevi dell'underground britannico (fu fondato in un sobborgo di Manchester nel dicembre 1976). Prima le botte tra Mark E Smith, padre padrone della band, e la tastierista (nonché fidanzata) Julia Nagle, poi le "quasi dimissioni" (peraltro subito riportate da Rockol) di buona parte del gruppo, quindi ancora, il 4 novembre, la prima udienza d'un processo a carico di Smith per percosse. Ma ora, sebbene con la spada di Damocle pendente sulla sua testa, visto che la decisione del tribunale verrà presa il 6 gennaio, Smith ha dichiarato che i Fall sono vivi e vegeti.
Anzi, tra pochi giorni torneranno sul circuito live britannico con due concerti (a Bristol il 14 ed a Londra il 16 dicembre), poi pubblicheranno un nuovo singolo in gennaio ed il nuovo album in febbraio. Il titolo del singolo del ritorno sarà "Touch sensitive" o "Fold in money" (ancora non hanno deciso), mentre quello dell'album sarà probabilmente "The new". E la fidanzata presa a botte? Acqua passata: la Nagle, a quanto pare, è tornata stabilmente nella band.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.