Raro proto-videoclip dei Nomadi giovedì su Retequattro

Raro proto-videoclip dei Nomadi giovedì su Retequattro
Giovedì 28/05/1998, alle ore 1.10 su Retequattro, sarà trasmesso il film “La più bella coppia del mondo", con Walter Chiari e Paola Quattrini. Detto così, potrebbe sembrare un comunissimo film. In realtà la pellicola, diretta nel 1967 da Camillo Mastrocinque, è un documento musicale importantissimo, soprattutto per quanto riguarda il gruppo dei Nomadi; infatti nel film è inserito l'unico filmato d'epoca esistente (per di più a colori!), girato al Cantagiro '67, della canzone "Dio è morto". Come molti sanno il suddetto brano, scritto da Francesco Guccini e lanciato proprio dal gruppo emiliano, fu censurato e bandito dalla TV di stato, e non fu mai trasmesso e nemmeno registrato durante i collegamenti RAI. L'unica testimonianza in video, quindi, rimane questo film di Mastrocinque al quale partecipano anche tutti i cantanti in gara al Cantagiro '67 (fra gli altri: Rita Pavone, I Ribelli, Bobby Solo, I Camaleonti).
Preparate i videoregistratori!
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.