Francia, lo Stato ‘oscura’ una radio esterofila

Radio Vibration di Orléans ha sfidato la legge che impone alle emittenti francesi di trasmettere un 40% di canzoni del repertorio nazionale. E il Consiglio Superiore dell'Audiovisivo l'ha punita: il 15 ottobre, per 24 ore, la frequenza sarà zittita. RV, come è chiamata dai suoi ascoltatori, è infatti scesa a un misero 12,5% nel gennaio '98, e l'organo statale ha deciso di applicare quella che nel panorama europeo resta una norma unica - e probabilmente contraria alla normativa UE.
Tuttavia, in Italia qualcuno è d'accordo con tale legge protezionista: Edoardo Bennato, ad esempio, ha dichiarato al "Corriere della Sera": «Evidentemente i francesi hanno ancora qualcosa da difendere. Noi ormai abbiamo perso tutto». Non è così pessimista la Rai: «Noi trasmettiamo un 50% di musica italiana, anche grazie al fatto che è tra le migliori del mondo», dicono a via Asiago. Contrario invece a tale difesa forzata del patrimonio pop nazionale Eddy Hazan, direttore di Radio 105 e Radio Montecarlo: «Il comportamento dei francesi è controproducente. L'Europa dovrebbe essere più aperta».
I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.