E’ morto il cantante degli Snot di Los Angeles

E’ morto il cantante degli Snot di Los Angeles
Lynn Strait, 30 anni, cantante degli Snot di Los Angeles, è morto in uno spaventoso incidente stradale sulla freeway 101 della stessa città. L’auto sulla quale viaggiava è stata centrata in pieno da un camion, il quale ha poi urtato un’altra vettura. Il cantante del gruppo new-metal era un ex della punk band Lethal Dose. Gli Snot, su etichetta Geffen, avevano pubblicato il proprio album di debutto, “Get some”, nel maggio 1997 e stavano registrando il suo successore. Nel corso della scorsa estate il gruppo aveva partecipato al festival USA “OzzFest” organizzato da Ozzy Osbourne.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.