Rockol - sezioni principali

NEWS   |   World / 19/02/1999

Nei negozi ‘Le Phare’, il terzo album di Yann Tiersen

Nei negozi ‘Le Phare’, il terzo album di Yann Tiersen
Lo ha distribuito - neanche a dirlo - l’ormai disciolto Consorzio Produttori Indipendenti: e la ragione si comprende presto. Yann Tiersen, quasi trentenne, è un tipo strano, capace di far suonare pentole e violoncelli, chitarre e marmitte, fisarmoniche e pianoforti giocattolo. Avanguardia e neoclassicismo sono termini che non si adattano molto alla sua musica, che è piuttosto legata alla libertà dell’ispirazione, come mette in mostra proprio questo “Le Phare”, album che nasce dallo spunto di un documentario su i guardiani di fari. Da quell’idea di colonna sonora Yann ha tenuto tre brani, arricchendo poi l’album con altre composizioni originali. Il risultato è un disco deliziosamente francese, dal forte sapore cinematografico, con citazioni popolari celtiche, e capace di mettere in mostra anche discreti episodi cantati, come la conclusiva “L’effondrement”. Per chi fosse interessato, Tiersen ha già pubblicato altri due album, “Le valse des monstres” (1995) e “Rue des Cascades” (1996), entrambi editi solo in Francia per l’etichetta Labels/Virgin France.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi