I Clash si riuniscono?

I Clash si riuniscono?

Gente che si scioglie - il nome più grosso: Faith No More - gente che si riunisce, e qui il nome più importante potrebbe essere quello dei Culture Club... ma forse no. Nientemeno che i Clash, ovvero Paul Simonon, Joe Strummer e Mick Jones (di Topper Headon non si hanno notizie) sono a Londra per il missaggio di un live che la Sony ha intenzione di far uscire a fine anno. Si tratta di registrazioni del tour del 1982, ma i tre stanno considerando con Glyn Johns (produttore di "Combat Rock") anche una storia "live" del gruppo, includendo testimonianze del 1976 e del 1978. Inevitabilmente la cosa alimenta speranze sulla promozione di questo disco con un nuovo reunion-tour. Le speculazioni durano ormai da molto, ma l'avvicinarsi della data d'uscita del live potrebbe contribuire ad accelerare le decisioni. E d'altra parte al richiamo del palco è difficile resistere...specialmente per un gruppo 'live' come i Clash.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.