UK, è la Polydor l'etichetta discografica del 2009

UK, è la Polydor l'etichetta discografica del 2009

I risultati conseguiti con Cheryl Cole, con James Morrison e con i Take That (oltre che con l’americana Lady Gaga) hanno fruttato alla Polydor inglese il titolo di casa discografica dell’anno, durante la cerimonia di consegna dei tradizionali Music Week Awards svoltasi giovedì scorso (15 aprile) all’Hotel Hilton di Londra.

Vivacizzati da un’esibizione di Duffy, i premi dell’industria organizzati dal settimanale britannico di settore hanno visto primeggiare tra le etichette indipendenti la Bella Union, titolare di un roster di artisti emergenti come Midlake e Beach House e capace di portare gli americani Fleet Foxes al 38mo posto tra gli album più venduti del 2009 nel Regno Unito. Altri importanti riconoscimenti sono andati a Nick Raphael e Jo Charrington, A&R della Epic Records, per il successo riscosso con Lemar e JLS (la boy band uscita dall’ X Factor inglese ha venduto un milione di album), mentre Nick Detnon è stato nominato manager dell’anno per il lavoro svolto con il rapper, cantautore e produttore Dizzee Rascal.

Un premio speciale, in considerazione del suo “eccezionale contributo all’industria musicale”, è andato a Lucian Grainge, il top manager inglese che dal primo luglio assumerà la posizione di amministratore delegato di Universal Music a livello mondiale. A rendergli omaggio sono intervenuti anche Gary Barlow, gli U2 e i Pet Shop Boys (gli ultimi due con contributi filmati). 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.