Ex manager di Eros Ramazzotti figura chiave di 'Calciopoli 2'

Ex manager di Eros Ramazzotti figura chiave di 'Calciopoli 2'

Il suo nome, in questi giorni, è su tutti i giornali: Nicola Penta, 47 anni, di Cesena, è il "consulente sportivo" di Luciano Moggi che - grazie alle nuove intercettazioni recentemente diffuse mezzo stampa - sta aprendo un secondo filone nell'inchiesta a suo tempo battezzata Calciopoli. Alla corte dell'ex dirigente bianconero grazie ad un profonda amicizia che lo lega alla famiglia di Umberto Agnelli, Penta - come ha ammesso lui stesso nel corso di un'intervista rilasciata al Resto del Carlino - vanta un passato importante nell'ambiente del music-biz, più in particolare come strettissimo collaboratore di Eros Ramazzotti: "Ho inventato la figura del ‘personal manager’ degli artisti", ha dichiarato Penta, "Ho conosciuto Eros nel dicembre ’84 a Padova in un festival di voci nuove. Sono diventato il suo punto di riferimento: gli organizzavo la giornata, dalla colazione ai rapporti con i discografici. Abbiamo vissuto in simbiosi, l’ho seguito in 700 concerti in tutto il mondo. Sono il padrino di sua figlia Aurora, lui è stato il mio testimone di nozze a Longiano. Il nostro rapporto professionale si è interrotto nel 2004 quando sono stato sottoposto a un intervento chirurgico che mi ha tenuto immobile oltre un anno. Quello umano, invece, continua".

Dall'archivio di Rockol - racconta "Vita ce n'è"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.