Artisti Uniti per gli Zapatisti del Chiapas: la compilation

Artisti Uniti per gli Zapatisti del Chiapas: la compilation

E’ stato presentato oggi “Artisti Uniti per gli Zapatisti del Chiapas”, un CD-compilation che raccoglie sedici brani di artisti italiani che hanno accettato di partecipare a questa iniziativa finalizzata a finanziare la costruzione di un ospedale in Chiapas.
Alla presentazione sono intervenuti, fra gli altri, Lorenzo ‘Jovanotti’ Cherubini, Beppe Carletti dei Nomadi, Giovanni Lindo Ferretti, Luca Carboni; è stato soprattutto Lorenzo a tenere la parola, spiegando origine e motivazioni dell’iniziativa.
“Non sono il Bob Geldof di questo progetto” ha però tenuto a precisare Lorenzo, parlando dell’intenzione di perseguire “un sogno realizzabile”.
Il disco, che esce su etichetta Soleluna (distribuzione PolyGram), è stato per il momento diffuso in ventimila copie; la PolyGram ha comunque già anticipato 50 milioni sui proventi futuri, che sono già andati a far parte del fondo destinato a finanziare l’iniziativa.
“Non basta un buon motivo per fare un disco”, ha sottolineato (condivisibilmente) Giovanni Lindo Ferretti, che ha precisato: “Un artista aderisce a una proposta perché ha fiducia nella persona da cui questa proposta gli viene rivolta, non necessariamente perché condivide totalmente lo scopo cui è destinata: e siccome questa proposta mi è arrivata da Lorenzo, che è un collega che stimo, ho accettato di dare una canzone per il disco”.
Ecco l’elenco degli artisti presenti sulla compilation; per altre informazioni, vi rimandiamo a una prossima recensione:
99 Posse
Vasco Rossi
Litfiba
Pino Daniele
Nomadi
Ligabue
Gang
Carmen Consoli
Luca Carboni
Jovanotti
Ivano Fossati
C.S.I.
Francesco Guccini
Almamegretta
Ustmamò
Negrita.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.