Cyndi Lauper apre un rifugio per gay, bisex e transgender

Cyndi Lauper apre un rifugio per gay, bisex e transgender

Cyndi Lauper, da molti anni paladina dei diritti del popolo gay, ha deciso di aprire un rifugio per i senzatetto gay, bisex e transgender. La cantante, specialmente nota per i brani "Girls just want to have fun", "Time after time" e "True colors", ha voluto battezzare la struttura "True colors residence". Il rifugio sarà inaugurato nell'inverno del prossimo anno, accoglierà giovani tra i 18 ed i 24 anni cacciati da casa a causa delle loro inclinazioni sessuali e sorgerà nel quartiere newyorkese di Harlem. L'edificio della 56enne artista annovererà anche una biblioteca, una sala con computer ed uno spazio comune. Gli ospiti pagheranno un piccolo affitto a seconda delle proprie entrate.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.