New York, il Brill Building nominato edificio di interesse storico

New York, il Brill Building nominato edificio di interesse storico

La Landmarks Preservation Commission di New York ha inserito il Brill Building, la “casa della musica” della Grande Mela, nell’elenco degli edifici storici meritevoli di tutela e conservazione.

La palazzina, sita appena a Nord di Times Square al numero 1619 della Broadway (dove quest’ultima interseca la 49th Street), rappresenta in effetti un pezzo glorioso e indimenticabile di storia della canzone americana. Edificato nel 1931 (il nome deriva da quello dei fratelli Brill, titolari di un negozio di abbigliamento e poi proprietari dello stabile), già da prima della Seconda Guerra Mondiale il Brill Building ospitò autori ed editori musicali, giocando un ruolo cruciale nell’evoluzione della cosiddetta industria musicale di Tin Pan Alley; a partire dalla fine degli anni ’50 l’edificio e i suoi dintorni divennero la “fabbrica di successi” in cui lavoravano a ritmi forsennati grandi autori pop come .Burt Bacharach (nella foto), Carole King, Neil Diamond e Neil Sedaka.

Lo stabile ospita tuttora le sedi di società di edizioni musicali, uno studio di registrazione e gli uffici di artisti come Paul Simon e Diane Warren, autrice per conto di Cher, Celine Dion, Christina Aguilera e moltissimi altri.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.