Tornano i Crowded House con un nuovo: arriva 'Intriguer'

Si intitola "Intriguer" e raggiungerà il mercato entro il prossimo giugno - grazie alla collaborazione della Universal - il nuovo album dei Crowded House, band neozelandese composta da Neil Finn, Mark Hart, Nick Seymour e Matt Sherrod: alla pubblicazione del disco, ideale prosieguo di "Time on Earth" del 2007, farà seguito un tour mondiale. La nuova fatica in studio del gruppo sancisce il definitivo passaggio dalla Capitol alla Universal: "Prevedo una lunga e profiqua collaborazione con la Universal", ha commentato lo stesso Finn, "Oggi che oggi, è l'etichetta che nel mondo sta segnando il passo. Siamo deliziati di poter lavorare fianco a fianco a persone che amano la musica e che credono in noi". "Neil Finn è una delle voci più particolari sul panorama rock mondiale nonché uno dei songwriter più dotati della sua generazione", gli ha fatto eco Max Hole, direttore del Universal Music Group International: "Siamo eccitati di poter lavorare con i Crowded House su questo disco e sui prossimi che verranno". "Intriguer", co-prodotto da Jim Scott e contenente dieci brani, è stato registrato ai Roundhead Studios di Auckland, Nuova Zelanda.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.