NEWS   |   Gossip / 20/03/2010

Courtney Love, la strana riconciliazione con la figlia

Courtney Love, la strana riconciliazione con la figlia

Da alcuni mesi Frances, 17 anni, la figlia che Courtney Love ha avuto dallo scomparso marito Kurt Cobain, vive con la nonna. La ragazza è a casa di Wendy, la madre di papà Kurt, ex frontman dei Nirvana, dopo forti problemi emersi tra madre e figlia. Le posizioni non sono chiare, e la Love, da sempre decisamente confusionaria, non fa molto per chiarirle. La cantante, che recentemente ha messo assieme una versione delle Hole senza alcun membro originale (tranne lei), adesso ha affermato d'essersi riconciliata con Frances. Una riconciliazione che non si materializzerà fino ad agosto non è però piuttosto strana? D'accordo che la ragazza compirà 18 anni proprio in agosto, ma se se ne è andata da casa a 17, nulla le impedisce di tornare anche subito. Il problematico caso del litigio madre-figlia, che si inspessisce in quanto la Love ha accusato l'avvocato Geraldine Wyle di aver istigato Frances ad andarsene da casa, è stato così riassunto dalla stessa Courtney al "New York Daily News: "Stavo parlando al telefono, quando ecco Frances che esce dalla mia camera. Era isterica. Prima si getta ad abbracciarmi le gambe, piangendo e dicendo 'perché sono nata?', poi si mette a mordermi, mi graffia, mi strappa i capelli, mi colpisce. L'ho presa per le braccia. La cosa le ha lasciato un livido e lei ha fatto una foto al livido. Poi l'avvocato Geraldine ha promesso a Frances un sacco di cagate, che avrebbe preso un sacco di soldi e cose simili". Della vicenda si riparlerà in tribunale il prossimo 8 aprile.




 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi