Dave Stewart: 'Meglio uno sponsor della BMG, che ha iniziato con i nazisti'

Ospite alla Canadian Music Week in veste di relatore, riporta il sito Billboard.biz, l’ex Eurythmics Dave Stewart ha stupito la platea presentando, oltre alle sue nuove produzioni musicali, una gamma di articoli erotici da lui posti in vendita e riservando commenti decisamente forti all’indirizzo della società tedesca BMG, ex partner della Sony nella joint venture che portava il nome delle due aziende. Spiegando la sua scelta di legarsi a Nokia per il lancio di nuovi artisti come la canadese Cindy Gomez (presentata in Italia nel maggio 2009), l’artista scozzese ha premesso che "ci sono 57 milioni di band su MySpace e nessuna di loro è riuscita ad avere successo": per questo motivo, ha spiegato, è favorevole all’abbinamento con sponsor commerciali interessati a finanziare la realizzazione di album e l’organizzazione di tour. "Meglio lavorare con una ditta di gelati come Ben & Jerry che con Sony BMG. BMG ha iniziato costringendo gli ebrei rinchiusi nei campi di concentramento a scrivere letteratura nazista", ha aggiunto davanti a una platea stupefatta. "Preferireste essere sotto   contratto con lei o con Ben & Jerry?" Dopo un breve showcase per voce e chitarra acustica in compagnia della Gomez, Stewart ha concluso la sua pirotecnica presentazione illustrando i prodotti dei suoi quattro negozi che trattano articoli erotici (frequentati, a suo dire, da star come Angelina Jolie): tra gli oggetti in vendita, un vibratore incastonato di diamanti del valore commerciale di 2 mila dollari.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.