NEWS   |   Pop/Rock / 17/03/2010

Sta bene e vuole registrare il chitarrista dei Texas che doveva morire

Sta bene e vuole registrare il chitarrista dei Texas che doveva morire

Alistair McErlaine, il chitarrista dei Texas che nello scorso settembre era crollato a terra colpito da emorragia cerebrale, sta meglio e sta esortando la frontwoman Sharleen Spiteri a tornare in studio per registrare un nuovo album. "Alistair l'hanno operato a Londra. I medici ci hanno detto che non sarebbe sopravvissuto, ma invece ce l'ha fatta e in ottobre gli hanno tolto le macchine che fino ad allora lo avevano aiutato nelle funzioni vitali", ha riferito la Spiteri. "Adesso sta benissimo e non vede l'ora di fare un altro disco, così ha fatto venire voglia anche a noi di farlo. Non so quando sarà pronto. Abbiamo composto delle canzoni, stiamo procedendo con calma".
Alistair Manson McErlaine è nato nel '68 e milita nel gruppo scozzese dal 1988. L'ultimo album di studio dei Texas è stato "Red book" del 2005, che è riuscito ad entrare nella Top 20 britannica.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi