Battaglia legale per il nome 'Sugababes'. Problemi per l'album in uscita?

Mutya Buena, tra le fondatrici delle Sugababes nel 1998 e poi uscita dalla formazione femminile britannica nel 2005, si è ufficialmente rivolta all'ufficio europeo dei marchi perché ritiene che la sigla sia di sua proprietà e non delle tre cantanti le quali attualmente lo sfruttano.

Il gruppo in effetti ha una storia piuttosto complicata, ma per capire le cose al volo basti dire che le tre componenti odierne (Heidi Range, Amelle Berrabah e l'ultima arrivata Jade Ewen) all'atto della fondazione non c'erano. E infatti c'è chi afferma che "Sugababes" non sia altro che una specie di contenitore, uno scatolone sonoro dove la cantante che esce viene prontamente rimpiazzata. Al momento la domanda della .Buena (24 anni, secondo album solista in uscita quest'anno) è stata solamente registrata. Non si sa se l'atto possa influire sull'imminente pubblicazione di "Sweet 7", il nuovo album delle 'Babes e primo con Jade Ewen.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.