Vasco scalda i motori: il concerto per i fans

Vasco scalda i motori: il concerto per i fans
Non giriamoci attorno: Vasco è il re. Davanti ad alcuni dei suoi sudditi (solo alcuni, visto che in fondo, lo siamo tutti) accorsi all'Alcatraz di Milano, la macchina da rock più potente d'Italia - ma saremmo tentati di dire del mondo, attualmente; del resto, cos'è che passa il convento? - ha scaldato i motori. Tutto a posto, tutto pronto per il Concertone di Roma, e per il lungo abbraccio dell'imminente tour. Per quanto abbacinati dal loro sole, i fans sembravano in preda all'euforia che si prova davanti alla propria squadra quando, dopo pochi minuti, dimostra sul campo una manifesta superiorità. "La combriccola" capisce che Blasco è in stato di grazia, e con il suo amore carica di energia quel signore di mezza età che ciondola sul palco. Il grido di guerra del popolo di Vasco ("eeeeh!") rimbalza da un brano all'altro, all'interno di uno show impeccabile. Certo, è strano vedere il re lontano dai suoi castelli, gli stadi. Altrettanto insolito è vederlo apparire alle 20 e 30, e mandare a casa i suoi devoti alle 22 e 15 per non incorrere negli strali degli abitanti della zona, che nella serata di ieri (29 aprile) temevano il collasso acustico e automobilistico del quartiere. Ma nonostante la cornice e l'orario riducessero l'aura sacrale intorno all'evento, facendone esattamente la "festa in famiglia" desiderata, è stato concerto vero - e soprattutto, concerto quanto mai "rock". A dimostrarlo, ecco la scaletta:

C'è chi dice no
Stupendo
Rewind
Mi si escludeva
Gli spari sopra
Io no
Quanti anni hai
Sballi ravvicinati del terzo tipo
Valium
La combriccola del Blasco
Jenny è pazza
Sally
L'una per te
Delusa
Vivere
Senza parole
Albachiara
Dall'archivio di Rockol - A San Siro con Vasco: backstage e fronte del palco
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
13 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.